«

»

16-17 novembre 2013 – Workshop INTERPRETIVE DESIGN

L’Istituto per l’Educazione alla Terra Ramo Italiano

e il Rifugio La Jumarre

organizzano

il  Workshop

“INTERPRETIVE DESIGN”

condotto da STEVE VAN MATRE

Interpretive Design  è  un nuovo e coinvolgente approccio comunicativo al servizio dell’ambiente.  L’interprete ambientale studia i processi naturali e culturali che hanno determinato un luogo e lo hanno reso così come lo vediamo oggi.  Il suo compito  è  studiare le forze che hanno forgiato i “gioielli” della nostra società (parchi, aree protette ma anche monumenti e musei…), ricavarne l’essenza e “interpretarli” per arricchire l’esperienza delle persone che decidono di visitarli.

L’interpretazione è un modo per tradurre un linguaggio tecnico come quello delle scienze naturali o delle discipline affini, in modo che tutti possano facilmente comprendere, coinvolgendo e interessando le persone.

L’interpretazione è quindi l’abilità di arricchire l’esperienza di chi per divertimento visita luoghi studiati per il bene pubblico.

Un interprete traduce il linguaggio culturale e naturale per i suoi visitatori, immergendoli soprattutto nell’essenza che contraddistingue quel determinato luogo.

Parchi, Riserve naturali, Bioparchi, Giardini, Centri visite,  musei,  monumenti in ogni parte del mondo sono i gioielli delle nostre società, perché rappresentano i tesori naturali e culturali che noi intendiamo celebrare oggi e condividere con altri domani.

 

Quali sono gli obiettivi del workshop?

Il workshop vuole

fornire le nozioni di base sul significato di Design Interpretativo;

i processi fondamentali che compongono il Design Interpretativo;

identificare gli elementi di un’area naturale e il loro utilizzo;

i 15  Passi di sviluppo della struttura dell’esperienza;

sviluppare e definire le informazioni e l’immagine all’interno di un sistema evoluto di comunicazione.

 

Com’è strutturato il workshop

Il workshop prevede una durata di due giorni consecutivi e sarà composto di momenti di lezione frontale e momenti pratici all’aperto in cui i partecipanti potranno sperimentare e provare in prima persona la teoria.

PROGRAMMA

1° giorno

ore 8.30 registrazione

ore 9.00 sessioni teoriche e pratiche all’aperto

La Sfera Interpretativa Una visione d’insieme della struttura interpretativa

Esercizio: “Amici” un invito alla visita

ore 10.30 pausa caffè

ore 11.00 Analisi delle Necessità su cosa e con cosa dobbiamo lavorare

Esercizi: “Mappa delle Necessità” – dove siamo adesso?

“Essenze” analizzare la realtà 

ore 13.00 pausa pranzo

ore 14.00 sessione teorica e pratica all’aperto

La Mappa Interpretativa cosa produce questo posto e il suo linguaggio

Esercizi: “Focalizzare” vedere il contesto

ore 17.00  domande 

2° giorno
ore 9.00 sessione teorica e pratica all’aperto

L’entrata dell’Interpretazione prepararsi per ricevere i visitatori

ore 10.30 pausa caffè

Esercizi: “Messaggi” analizzare i processi, le forze, le essenze

“Parcheggio” realizzare la cartolina 

ore 13.00 pausa pranzo

ore 14.00 sessioni teoriche e pratiche all’aperto

La Matrice Interpretativa

Esercizi: “Menu”-obiettivi “prendi e porta via”

I Veicoli Interpretativi

Esercizi: “Il Centro Visite” visita ad un sito di interpretazione nelle vesti di designer interpretativo

ore 17.00 domande e conclusioni 

A chi si rivolge?

Accompagnatori naturalistici, operatori delle aree protette, insegnanti, formatori, educatori, guide ambientali, responsabili di Centri Visite, di Centri di Educazione Ambientale e di Bioparchi che vogliano acquisire nuovi strumenti e metodi per “interpretare l’ambiente”.

Chi condurrà il WORKSHOP

Il prof. Steve Van Matre è il Presidente di The Institute for Earth Education e dell’Interpretive Design Network (IDN) ed è stato docente universitario di Interpretazione Ambientale e di Educazione alla Terra negli Stati Uniti (Chicago University). Per rendere concrete le sue teorie, dirige team internazionali di progettazione e pianificazione interpretativa. Nella sua lunga carriera è stato formatore, consulente didattico e direttore di centri in  tutto il mondo. Attualmente opera in particolar modo nel campo dell’Educazione alla Terra, dell’Interpretazione Ambientale e della Contemplazione, materie per cui ha condotto più di mille workshop di formazione nel mondo. Ha scritto una serie di libri fondamentali nel campo  dell’educazione  e  dell’interpretazione alla natura, diffusi e tradotti in diverse lingue tra cui “Earth Education, a New Beginning” e “Interpretive Design and the Dance of Experience”.